ALANISTI - ONLINE      

Alano dalla A alla Z

  Webmaster Ciro Spinella

   pagine visitate dal 15.02.05 Hit Counter

 

 

LA STORIA DI ZEUS

Da: d.costalonga@alice.it [mailto:d.costalonga@alice.it]
Inviato: domenica 18 maggio 2008 15.30
A: alanisti-online@libero.it
Oggetto: in ricordo di Zeus

 

Oggi é una giornata grigia e piovosa e mi sta venendo in mente Zeus,il mio dolcissimo alano che purtroppo ho perso neanche un mese fa. Zeus è arrivato a casa mia che aveva 18 mesi .  

I suoi ex proprietari non volevano più tenerlo e veniva così sballottato qua e là ; finchè un giorno mi ha fatto visita  e da lì non ci siamo più separati.

 

Sguardo fiero come pochi, bello e imponente. Aveva il difetto delle gambe anteriori a x , per cui quando lo vedevi avanzare , non aveva la classica falcata elegante, simile al trottare di un cavallo, tipico di questa razza. Ma per me quel difetto lo faceva diventare ancora più tenero, e simpatico; infatti lo chiamavo il ciabattone, e il nome Zeus si trasformava in GeoGeo, oppure Dunghi Dunghi , a seconda del momento , e lui sapeva che questi nomignoli erano tutti suoi.

 

Me l'hanno portato un pomeriggio i suoi  ex proprietari, e quando sono andati via ovviamente il cane iniziò  a piangere ; chissà dove lo scaricavano questa volta !!  Al che sono stata tutto il pomeriggio distesa con lui a coccolarlo, e appena mi alzavo per farmi un caffè lui riprendeva a piangere, anzi, a dire il vero a ululare. Si, perchè Zeus sapeva ululare così bene che sembrava cantasse. Sembrava il classico canto propiziatorio dei pellerossa. Chissà forse praticava qualche rito che sapeva solo lui!

Ululava per un pò quando andavo via , e poi, cosa strana,  ululava ogni volta che sentiva le campane, la domenica poi era tutto un canto ! E con tanto di cambiamento di tono ! Mica un ululato piatto!  E poi parlava..!

Quando gli parlavo seriamente, lui mi fissava e poi diceva la sua , emettendo dei suoni gutturali con tanto di movimento di bocca che sembrava articolasse veramente le parole. Ridevano tutti nel vederlo !

E, devo anche dire che  era un pacifista. Detestava la violenza e la confusione ! O almeno cercava di evitarla finchè poteva ; però all'occorrenza sapeva anche reagire.  Io ho un altro cane , un bastardino di nome Huch ,che ha un caratterino che te lo raccomando ! Con lui non si può scherzare perchè si volta anche con quelli della famiglia ! E fatto così...

Zeus l'aveva capito e gli dava sempre ragione , e quando io facevo i dispetti a Huch perchè mi divertiva vederlo incazzato, lui si alzava flemmatico , articolava uno dei suoi suoni gutturali ,si metteva tra me e Huch e sembrava mi dicesse:' Lascialo stare ! Sai com'è fatto! Dopo se ti morde mi tocca difenderti anche se hai torto' . Ed io mi arrendevo alla sua saggezza e anche  perchè con lui in mezzo non potevo più continuare con i miei dispetti....

 

E poi , era un pulman di simpatia quando voleva far passare me e il mio compagno per stupidi.. Se doveva uscire e la porta era chiusa, lui con molta calma si alzava , andava verso la porta, veniva verso di noi che magari stavamo cenando, classico tempismo degli alani, e ritornava con altrettanta calma verso la porta . Il tutto senza dire niente . Secondo lui era sufficiente per capire . Allora noi facevamo finta di niente , e lui ripeteva l'azione per la seconda volta..Perchè dava sempre la seconda possibilità .  Al che se ancora non capivamo , faceva una giravolta su se stesso con  fare spazientito , borbottava su qualcosa e poi ci guardava con un espressione come per dire : 'Ma certo che siete duri di comprendonio!' E lì ci si doveva alzare per forza.

 

Quanto mi manca Zeus !! Mi manca il suo testone appoggiato sulle ginocchia ogni volta che mi sedevo ;  il suo testone appoggiato sulla spalla a sentire i sospironi, che chiamavo scherzosamente  i sospironi dell'amore ; mi manca la sua finta indifferenza , quando mi distendevo con lui nella sua cuccia a fargli le coccole. Mi manca quel cagnone che mi ha dato così tanto in cambio di così poco..Adesso non c'è più.

 

Ho deciso per l'eutanasia perchè non volevo vederlo soffrire,ha avuto 2 dilatazioni gastriche nel giro di un mese , dove fortunatamente sono potuta intervenire in tempo per evitargli una morte atroce , fatalità  entrambe le volte ero a casa. Ma purtroppo non poteva essere operato a causa di una grave cardiopatia inguaribile. Ho provato per un mese a curarlo , ma senza successo , non reagiva  e il più delle volte rifiutava il cibo .Non voglio descrivere quel brutto giorno. Penso che potete immaginare ....

 

Lo voglio ricordare che ulula alle campane , che fa i sospironi , lo voglio ricordare venirmi incontro così buffamente ..ciabattante.

 

Ciao Geo. Non ti dimenticherò mai!

Diana

 

 

<<< INDIETRO


Inviare un messaggio ad alanisti-online per eventuali errori, omissioni o domande inerenti le pubblicazioni su questo sito web !
Copyright 2008-2015 Alanisti-Online - sito Web ideato e realizzato da
Ciro Spinella - tutti i diritti riservati - Tutto il materiale di questo sito è proprietà di "alanisti-online" !
E' vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell' autore. Risoluzione consigliata 1024 x 768