ALANISTI - ONLINE      

Alano dalla A alla Z

  Webmaster Ciro Spinella

   pagine visitate dal 15.02.05 Hit Counter

 

LA STORIA DI PEDRO

La favola e l’amore tra noi e PEDRO è nata il 12 agosto 2003. Ricordo come fosse oggi, il 30/06/03 ci siamo trasferiti nella casa nuova fuori città ai piedi delle montagne con il giardino. Era da un po’ che volevamo prendere un alano ( io avevo già avuto una femmina tigrata ) ma non avevamo ancora deciso; il 2 giorno di ferie ho fatto una sorpresa a Cosetta e con la scusa di andare a fare la spesa al centro commerciale siamo andati all’allevamento che io già conoscevo.

Le ho detto “andiamo solo a vedere i cuccioli” ……. E siamo tornati a casa con PEDRO!

Ricordo il viaggio, l’arrivo a casa, Pedro che era impaurito…… lo abbiamo lasciato girare ed ambientarsi e dopo 1 ora ….. era già casa sua!

Da quel giorno sono passati circa 5 anni e mezzo e purtroppo il 16/01/09 PEDRO ci ha lasciati a causa della sindrome di Wobbler.

Sono stati anni fantastici, intensi, dove andavamo noi veniva lui ed era sempre con noi, pieni di gioie e amore, avventure, divertimento ora purtroppo è tutto finito.

Il 16/01/09 a casa nostra si è spenta la luce e la nostra vita è cambiata per sempre e nulla sarà più come prima.

Dopo che in paese si è sparsa la voce le persone che incontriamo hanno le lacrime agli occhi e i bambini scoppiano a piangere perché PEDRO era conosciuto da tutti e tutti lo adoravano.

Adesso nulla ha più senso; le passeggiate nel bosco dietro casa, la spesa al centro commerciale, andare a passeggiare in montagna, tornare a casa dopo il lavoro, fare i lavori in giardino; ormai PEDRO non c’è più….

Con il tempo il dolore, la tristezza, il senso di vuoto diminuiranno ma il ricordo e l’amore per PEDRO resteranno per sempre.

Nel silenzio della casa mi sembra di sentire il suo abbaio, il suo pianto, i suoi lamenti, il suo russare e i suoi passi.

Cercando le sue foto per fare un album, ho trovato la prima foto di PEDRO del primo giorno … era coricato sul prato al sole…piccolino….indifeso….che mi guardava …. E guardandola sospirando mi si è aperto il cuore.

Lo vogliamo ricordare così : felice, sereno, amato, coccolato, che corre nel prato, che gioca con tutti i suoi giochi, che si siede al mio fianco sul divano a guardare la partita di calcio, che guarda i documentari degli animali alla televisione, che gioca con il gatto, che mi “aiuta” a fare i lavori in giardino e potare i bonsai, che gioca con i bassotti per la strada, che ci difende da chiunque, che da i baci all’iguana o al pitone ….. e in altri moltissimi ricordi.

Sicuramente tra qualche tempo quando il dolore si trasformerà in ricordo e riconoscenza decideremo di avere l’onore e la fortuna di avere un altro alano ma che non potrà mai sostituire e prendere il posto di PEDRO. GRAZIE PEDRO

 

Andrea e Cosetta

 

 

<<< INDIETRO


Inviare un messaggio ad alanisti-online per eventuali errori, omissioni o domande inerenti le pubblicazioni su questo sito web !
Copyright 2008-2015 Alanisti-Online - sito Web ideato e realizzato da
Ciro Spinella - tutti i diritti riservati - Tutto il materiale di questo sito è proprietà di "alanisti-online" !
E' vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell' autore. Risoluzione consigliata 1024 x 768